Tiangong-1 si teme che cadrà lunedi

I nostri sponsor

Secondo i funzionari cinesi, la stazione spaziale controllata Tiangong-1 dovrebbe scendere sulla Terra lunedì.

Nella dichiarazione rilasciata dal China Human Space Engineering Bureau (CMSEO), è previsto che Tiangong-1 entri di nuovo nell’atmosfera nelle prossime 24 ore, ma i dettagli sul tempo non vengono forniti.

Lo spazio tra il luogo in cui il veicolo era caduto in Turchia. In Italia, Spagna, Giappone e Corea, questo “ritorno” è un po ‘di curiosità e un po’ di attesa ansiosa.

L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha annunciato lunedì (2 aprile) che il veicolo che dovrebbe scendere sulla Terra domenica è atteso alle 07.25 a Pechino.

I nostri sponsor

La Cina ha completato la sua missione nel 2013 nella stazione spaziale denominata Tiangong-1 (Sky Palace), che nel 2011 ha pesato 8,5 tonnellate. Nel 2016, il governo cinese ha informato le Nazioni Unite che la stazione spaziale era fuori controllo.

Con una lunghezza di 10 metri e un peso di 8 tonnellate, Tiangong-1 è leggermente più grande di altri veicoli artificiali che rientrano nell’atmosfera terrestre. Gli esperti, tuttavia, ritengono che Tiangong abbia meno probabilità di cadere in un luogo ad alta intensità di popolazione.

Per ridurre le preoccupazioni, il CMSEO ha rilasciato la seguente dichiarazione dall’account dei social media:

“Non colpirà il mondo con la stessa violenza dei film di fantascienza, si trasformerà in una pioggia di meteoriti più spettacolare e le persone non dovranno preoccuparsi”.

Alcuni esperti dicono che la maggior parte dei moduli sono bruciati dal calore che sono esposti ad atmosfere, e alcune parti possono cadere in mare. Si stima che il veicolo scenderà tra 43 gradi sud e 43 gradi latitudine nord.

Secondo i calcoli, solo il 20-40 per cento della terra raggiungerà un detrito da 1,5 a 3,5 tonnellate. Tiangong non è certamente il più grande veicolo spaziale che minaccia la terra, anche se è grande.

Nel 1979, la navicella spaziale Skylab della NASA entrò nell’atmosfera ad un ritmo di 80 tonnellate di massa, senza alcun controllo parziale. Alcune parti sono cadute a ovest dell’Austria, ma nessuno è rimasto ferito in questo caso.

25 Visite totali, 2 visite odierne

Turgut K.

AYT Web Blog Moderator & Administrator

Nato per correre non camminare

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *