vBulletin impostazioni di sicurezza

vBulletin impostazioni di sicurezza

febbraio 12, 2018 Non attivi Di Turgut K.
I nostri sponsor
Tempo di lettura: 1 minuto

vBulletin, detta “forum” una piattaforma di condivisione ma deve essere fatta ovviamente mantenendo un certo livello di sicurezza tra l’amministratore del sito e tutti i suoi utenti.

Con il passare dei anni, vbulletin ha avuto un grande slancio di sviluppo nelle sue versione 3.x e 4.x, portando con se una marea di problematiche, come inizio e consigliabile utilizzare hosting di un certo livello che sia in grado di far girare il proprio forum.

Hosting vbulletin deve essere garantito dal fornitore del servizio che vi garantisce un ottimo uptime del sito senza avere down time e tempi di risposte del sito eccessivo al normale, avere troppi plugin comporterà alla risposta del sito all’utente che ne chiede una risposta.

Ovviamente se il forum diventa grande e pieno di post e commenti dai utenti, si avrà un sovraccarico anche del server che ne gira, per questo motivo e bene usare hosting che garantiscano l’ottimale funzionamento.

I nostri sponsor

Tornando alla sicurezza di vbulletin,

  • evitare di usare tanti plugin sconosciuti
  • non prestare password a nessuno
  • non accedere ai pannelli amministratori nelle internet cafè
  • avere una postazione fissa per fare certe modifiche
  • cambiare la password ogni mese

Alcune funzionalità di vbulletin possono contromettere al normale funzionamento, del tipo certe attività che non si usano nel forum e bene disattivarlo, utilizzare sempre i pack di sicurezza rilasciati da vBulletin.org.

Fare attenzione ad ogni cambiamento nei template non mettere mani dove non si sa nulla, per evitare la perdita di dati nel complesso.

Per tutte le altre informazioni lasciateci le vostre domanda.

 

95 Visite totali, 1 visite odierne

I nostri sponsor